Gruppo d’acquisto solidale per il fotovoltaico

UN PICCOLO IMPIANTO FOTOVOLTAICO …… INSIEME È PIÙ  FACILE                               

Produrre energia elettrica con l’uso di pannelli fotovoltaici è una pratica che si sta sempre più diffondendo e alla quale non si può che guardare con favore, dal momento che si utilizza una fonte energetica inesauribile, il sole, e si contribuisce in modo sostanziale alla riduzione di emissione in atmosfera di gas serra.
Come movimento, in quanto pensiamo sia necessario adottare nuove strategie economiche e nuovi stili di vita improntati alla “decrescita”, siamo contrari alla trasformazione del fotovoltaico in business come di fatto sta avvenendo con la costruzione di grandi impianti a terra, denominati un po’ eufemisticamente “parchi fotovoltaici”. Siamo contrari agli impianti a terra per molte ragioni la prima delle quali, in quanto movimento che si pone come obiettivo prioritario la difesa dei suoli agricoli, è: perché occupare suolo agricolo per realizzare impianti che possono trovare spazio (e quanto!) su superfici già irrimediabilmente compromesse dal punto di vista naturale, come ad esempio i tetti dei capannoni?
Riteniamo invece che i finanziamenti destinati alla creazione di impianti fotovoltaici debbano essere utilizzati per la creazione di piccoli impianti, nei quali le famiglie diventando produttrici di energia, siano stimolate a una maggior  consapevolezza dei propri consumi e all’acquisizione di stili di vita energeticamente sostenibili. D’altronde i contributi che vengono elargiti per promuovere giustamente la diffusione delle energie rinnovabili provengono da una quota che tutti paghiamo sulla bolletta elettrica (CIP6): sarebbe più giusto che venissero ripartiti in piccole quote per finanziare piccoli impianti famigliari piuttosto che assorbiti da grandi impianti costruiti a scopo speculativo. È meglio dare come incentivo 1.300.000 euro/anno a beneficio di un’unica persona  o 1.300 euro a mille famiglie?
Per queste ragioni abbiamo promosso la creazione di un gruppo d’acquisto solidale per il fotovoltaico. Che cos’è?  È  un gruppo di persone o famiglie che vogliono costruire sui tetti della propria abitazione un impianto fotovoltaico e che si mettono insieme per diminuire i costi e migliorare la qualità dell’intervento. Utilizzando l’esperienza dell’associazione “Solare collettivo” il gruppo d’acquisto ha potuto  proporre, per ciascun componente,  interventi chiavi in mano ovvero comprensivi di tutti gli oneri amministrativi e burocratici, prodotti e servizi per rendere attivo e funzionante un impianto solare sul tetto di una famiglia, a prescindere dalla sua dimensione.
I vantaggi offerti dalla costituzione del gruppo d’acquisto sono legati, oltre al fatto che mediamente si ottengono degli sconti che possono variare dal 10 al 25%  sul prezzo di mercato per l’impianto, alla possibilità di ovviare alle difficoltà, a volte insormontabili per una singola famiglia, create da un mercato che propone molte soluzioni a costi molto diversi, dalla mancanza di chiarezza sui benefici economici, dall’impreparazione  verso un linguaggio troppo tecnico e complesso, all’offerta di consulenza nell’individuazione di prestiti bancari adeguati.
È infine, ma sicuramente per noi come movimento le cose più importanti, il gruppo d’acquisto solidale può diventare uno strumento verso un acquisto consapevole  e promotore di nuovi stili di vita improntati a una decrescita dei nostri consumi e quindi del nostro impatto ambientale.                               

   


CRONISTORIA DEL GAS FOTOVOLTAICO FOSSANO-SAVIGLIANO
  

29 Marzo        
  
             
Primo incontro pubblico, nei locali delle riunioni del movimento, al fine di verificare la possibilità di dar vita al gruppo di acquisto. Alla riunione partecipano anche alcuni membri dell’associazione “Solare collettivo” per illustrare la loro proposta di collaborazione per la costituzione del gruppo d’acquisto solidale.
La riunione si conclude con la stesura di una richiesta di collaborazione all’Amministrazione comunale che viene firmata da circa 20 persone e che verrà sottoscritta anche da un’altra associazione cittadina:“Kerigma” .
                            

 

   

12 e 18 Maggio                              

Grazie anche al patrocinio e al contributo dell’assessorato alle Energie rinnovabili e con l’organizzazione dell’associazione “Solare collettivo”   il GAS viene presentato alla cittadinanza.
Contemporaneamente alle prime iscrizioni viene decisa, poiché i tempi per la realizzazione degli impianti sono strettissimi, la fusione con il Gas di Fossano partito qualche tempo prima.
                             

    

                            

                                 

                                 

 ________________________________________________________________________________________________                       

Maggio-Giugno                       

La commissione, composta da alcuni iscritti e dai referenti di “Solare collettivo”, dopo aver esaminato e comparato i preventivi pervenuti da 4 ditte delle oltre 25 invitate,  seleziona la SIEG Energia di Torino quale fornitrice del gruppo d’acquisto di Fossano /Savigliano.
La selezione effettuata ha preso in considerazione gli aspetti di: organizzazione ed affidabilità finanziaria dell’azienda, livello e qualità delle prestazioni, costi e referenze, servizi e qualità delle garanzie oltre all’accuratezza e completezza della compilazione dell’offerta.
Contemporaneamente il  coordinatore per il progetto Francesco Soldato effettua la prima verifica della fattibilità degli impianti che gli iscritti al GAS intendono costruire. 
         
                  

13 Luglio             

   

Si è tenuta l’assemblea degli aderenti al  GAS FV, nella quale sono stati presentati il lavoro della commissione e la convenzione firmata con la SIEG Energia che garantisce agli iscritti al GAS un  costo per kWp installato pari a € 3460,00 per impianto semintegrato e di € 3570,00 per impianto integrato (costo da considerarsi  IVA inclusa a prescindere dalla taglia del singolo impianto installato) scarica la convenzione                        

    

Luglio- Agosto                         

Sono in corso la stesura dei contratti individuali.
Chi è interessato può rivolgersi direttamente a Solare Collettivo attraverso il sito:
www.solarecollettivo.it
o contattare il referente GAS FV Francesco Soldato al 3772568086       

Settembre                       

Nella seconda metà di settembre è fissato l’inizio della costruzione dei primi impianti.                                     

   INDIETRO                       

                     

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: